L’Associazione

GRUPPO DI PROMOZIONE UMANA

Verso la fine dell’anno 1982 nella Parrocchia di San Francesco d’Assisi di Oria viene fondato il Gruppo Giovanile di Promozione Umana,  composto essenzialmente da giovani di diversa estrazione sociale e culturale, grado di istruzione e voglia di smuovere l’apatica vita cittadina a seguito di una forte esperienza religiosa.

Tanta è la voglia di fare, che vengono subito organizzate una serie di iniziative e manifestazioni che riescono a coinvolgere l’intera comunità cittadina e dove si registrano tante nuove adesioni.

Alla fine del 1987, considerata l’attenzione che veniva rivolta al gruppo da parte, anche, di persone di maggiore età e da varie istituzioni si pensò di regolamentare il gruppo con un apposito “Statuto”: nasceva il Gruppo di Promozione Umana, con sede sempre presso la Parrocchia di San Francesco d’Assisi.

gruppoIntensa è stata l’attività svolta a partire dal 1988, in campo sociale,religioso, musicale, teatrale e artistico-culturale. Molte iniziative vengono realizzate, anche,in collaborazione  con le varie Associazioni presenti nella Città. Nel 1989, viene donato all’Ass. Tur. Pro Loco il “Palio” della rievocazione storica del Torneo dei Rioni. Numerosi sono gli apprezzamenti di stima e di attenzione che il Gruppo riceve dalla comunità cittadina per le innumerevoli iniziative di promozione umana e beneficenza volte a richiamare l’attenzione su svariate realtà sociale. Il Gruppo opera, particolarmente nei settori musicale, culturale, turistico e  promozione de beni culturali della città.Per valorizzare il patrimonio culturale e religioso e nel conservare le tradizioni locali, il Gruppo dal 1995 ha riproposto in una nuova veste  la rappresentazione storico-religiosa “La Passione di Cristo “. (vedi la sezione Notizie sulla Passione di Oria) Il Gruppo aderisce all’Associazione Europassion e all’Ass. Europassione per l’Italia, le associazioni che a livello europeo e italiano preservano la tradizione del teatro religioso della Passione.

Dal 2012, il Gruppo è inserito in un percorso, tramite l’ass. Europassione per l’Italia, e aderisce al progetto “Prospettiva UNESCO”, che mira ad una valorizzazione internazionale e salvaguardia  delle Passioni di Cristo, per proporre le stesse attraverso una candidatura multinazionale al “Registro delle Buone pratiche di salvaguardia” istituito con l’art.18  dalla Convenzione UNESCO per la salvaguardia del Patrimonio culturale immateriale del 2003. Tale percorso dovrebbe concludersi entro l’anno 2016/2017 con la presentazione della candidatura al Comitato Internazionale Unesco con sede a Parigi. Nel corso degli anni il Gruppo ha organizzato anche numerosi spettacoli di musica, danza, recital ed ha promosso una serie di manifestazioni socio-culturali. Tra queste, numerose sono state le iniziative di beneficenza in favore di Associazioni ed Enti come Unicef, A.N.T., Amnesty International, Caritas Italiana, Comitato Genitori Scuola Elem. San Giuliano di Puglia, Telefono Arcobaleno. Il Gruppo, inoltre, tra il 2009/2010 ha elaborato e sviluppato in collaborazione con la Diocesi e le Parrocchie di Oria  un progetto culturale di volontariato per la “tutela, promozione, fruizione e custodia degli edifici di culto” siti nel territorio cittadino  al fine di incentivare il turismo religioso.

Non sono mancati i momenti di studio e ricerca del Gruppo che hanno mirato ad approfondire aspetti storico-culturali riguardanti la Città di Oria.  Infatti,il Gruppo,ha pubblicato quattro libri curati dallo storico locale Prof. Luigi Neglia:  -Basanofius di Gaza:”Prima Splendor dell’Asia e poi di Oria” (2007),  -I Martiri Romani Crisante e Daria:”Validissima protezione della Città di Oria”( 2008);  -La Passione di Cristo in Oria:dalle origini ai giorni nostri,dal teatro alla strada (2011);   -P.A. Primaldo Coco “O.M.” ,Studio storico-critico con documenti inediti a cura di Luigi Neglia ”La Cripta di S.Mauro e l’ex Convento Minoritico – Ist. PP. Rogazionisti – in Oria(2016).

Il Gruppo di Promozione Umana con le sue attività, ancora oggi, è una associazione molto attiva nel contesto socio-culturale della Città e ogni anno promuove una serie di iniziative che mirano alla promozione del territorio.