Europassione per l’Italia

europassione

Europassione per l’Italia è la sezione italiana di Europassion, e viene fondata in Italia nel 2004 a Romagnano Sesia di cui il Gruppo di Promozione Umana è uno dei fondatori ed ha sede legale a Roma.  L’obiettivo è quello di trasferire le buone pratiche europee al contesto italiano in modo  più ramificato  e sistematico, mantenendo e consolidando al contempo i rapporti di scambio e confronto con l’associazione europea. Ad Europassione per l’Italia aderiscono oggi 34 sodalizi che operano in quasi tutte le regioni italiane. La Puglia è rappresentata da tre Città: Oria, Lizzano e Torre S.S. Gli scopi dell’Associazione sono:

  • promuovere la ricerca storica sulle Sacre Rappresentazioni in Italia, raccogliere e catalogare tutto il materiale al fine di creare un Centro di documentazione su questa forma di teatro popolare che nasce sin dal medioevo;
  • Cordinamento tra i sodalizi aderenti;
  • Rappresentanza nei confronti degli Organi istituzionali civili e religiosi, enti, ecc. di tutte le realtà che operano a livello nazionale e internazionale;
  • Promuove l’informazione, la consulenza e le tradizioni delle varie manifestazioni della Passione di Cristo in qualsiasi forma rappresentata;
  • Instaurare rapporti di studio, ricerca e promozione con varie istituzioni presenti in Italia come Conferenza Episcopale Italiana, Ministero dei Beni Culturali,Commissione Pontificia dei Beni Culturali, Regioni, Comuni, Unione Nazionale delle Pro Loco d’Italia, ecc.

L’Associazione si riunisce in Assemblea Nazionale una volta all’anno in uno dei Comuni aderenti dove il Presidente nazionale relaziona sull’attività annuale.

Dal 2012 il programma dell’Associazione si è arricchito della “Prospettiva UNESCO”, un progetto di valorizzazione internazionale che si basa sull’attività svolta in Italia e in Europa dalle comunità  sul tema della salvaguardia  delle Passioni di Cristo, per proporre le stesse attraverso una candidatura multinazionale al “Registro delle Buone pratiche di salvaguardia” istituito con l’art.18  dalla Convenzione UNESCO per la salvaguardia del Patrimonio culturale immateriale del 2003.

 Ad oggi, i programmi e i progetti  di buone pratiche riconosciuti dall’UNESCO sono solo 10, con una sola candidatura multinazionale che ha coinvolto Bolivia, Cile e Perù. Tale percorso dovrebbe concludersi entro l’anno 2017/2018.

 

INFORMAZIONI

Ass. Nazionale Europassione per l’Italia
Via U. Aldrovandi,16  –  00197 ROMA
www.europassioneitalia.it
e-mail: info@europassioneitalia.it

Presidente:
Flavio Sialino

Via N.Pellis,32
33030 Ciconicco (UD)
Tel. 3333112021  e-mail: flavio.sialino@tin.it

Responsabile Ufficio Stampa:
Gianluca Paternoster

Via Degli Ulivi,10
85028 Rionero in Vulture (Pz)
Tel:+393397357401
e-mail: paternostergianluca@gmail.com